CUCINA DEL VASTO-Le ndrocchie alla Vastese-vasto chieti abruzzo it-CUCINA DEL VASTO le migliori ricette della tradizione Vastese  

Le ndrocchie alla Vastese

ndrocchie_a

Ingredienti:

– farina di grano tenero 00 1 kg
– sale un pizzico
– olio evo 2 cucchiai
– uova 1
– acqua ½ litro
E’ considerato il piatto cult della cucina Vastese, le ‘ndrocchie, paste di casa che ricordano per certi versi i fusilli, si preparano con l’ausilio di un sottile ferretto estratto da un comune ombrello. Il condimento ideale, come da tradizione, è quello con il ragù di carne mista.

Su una spianatoia versiamo a fontana la farina, e aggiungiamo, in successione, un pizzico di sale, due cucchiai di olio extravergine d’oliva e un uovo.Mescoliamo il tutto aiutandoci con una forchetta e gradualmente andiamo a versare dell’acqua tiepida, amalgamando per bene il composto. Lavoriamo l’impasto per una decina di minuti, e raggiunta la consistenza ottimale lo lasciamo riposare sotto un panno per mezz’ora.Procediamo quindi, tirando più volte la pasta (non troppo sottile, lo spessore deve essere intorno ai 3-4 mm) con la macchinetta.

Tagliamo a listarelle, e poi in tanti piccoli quadratini uguali.

 

ndrocchie_tagli_1_a
ndrocchie_quadr_a

A questo punto, entra in scena il ferretto: lo adagiamo, facendo una leggera pressione su un quadratino di pasta che chiudiamo alle estremità, e con un movimento netto ed energico andiamo a spingerlo indietro e poi in avanti.
ndrocchie_ombr_1_a

In questo modo la pasta, arrotolata intorno al ferro si allunga e si ottiene la caratteristica fessura che contraddistingue le ‘ndrocchie.Faremo riposare il tutto, su un vassoio infarinato, soltanto qualche minuto, perché è necessario che l’impasto non diventi secco, quindi andremo a cuocere in abbondate e bollente acqua salata.

ndrocchie_sugo_a